Volontariato in Carcere

Da quasi 20 anni il CIF Comunale di Pisa è presente presso la sezione femminile della Casa Circondariale Don Bosco con 2 laboratori di cucito e ricamo, corsi di italiano, catechesi settimanale e laboratori a progetto.

Laboratorio di cucito

Le volontarie portano le stoffe, il filo, la lana, qualche modello e le detenute possono esercitarsi ed imparare le tecniche di lavorazione che permettono di esprimere la propria creatività.

L’obiettivo del laboratorio è molteplice; non solo insegna a cucire, ma permette alle detenute di trascorrere il tempo della detenzione in maniera costruttiva e di ottenere anche un piccolo ricompenso economico attraverso la vendita degli oggetti realizzati (grembiuli, portaoggetti, bambole ecc.) presso l’Angolino solidale o nelle bancarelle attive presso le parrocchie nel periodo natalizio.

Corsi di italiano per detenute straniere

Per una detenuta straniera conoscere la lingua italiana è fondamentale per esprimere i bisogni primari in un contesto così complesso. Sono previsti anche corsi per la preparazione per il superamento dell’esame di livello A2 necessario per l’ottenimento del permesso di soggiorno.

Catechesi

Ogni settimana è offerto alle detenute un momento di condivisione e confronto a partire dalle letture della messa della domenica. Questo appuntamento è uno spazio prezioso che offre l’opportunità a tutte le detenute credenti e non credenti o appartenenti a diverse fedi religiose di aprirsi, di confrontarsi con le domande di senso, esistenziali. Sentirsi accolte senza pregiudizi è l’occasione per loro di confidare le pene, le paure, i rimorsi, le speranze, le attese.

Laboratori a progetto

Periodicamente vengono attivati laboratori a progetto. Fino ad oggi sono stati realizzate le seguenti attività:

Laboratorio di musica e danza etnica “Pause, note e libertà”, che ha coinvolto sia la sezione femminile sia quella maschile.

Laboratorio di Espressività Corporea, che ha permesso alle detenute di dare forma ai contenuti emozionali attraverso la creazione libera e spontanea di danze e poesie.

Servizio Tata per attenuare l’eventuale impatto negativo dell’ambiente carcere sui bambini che vengono a trovare un genitore detenuto.

Laboratorio di cucito a macchina

Il corso di cucito a macchina impartito da una sarta del Centro Trimoda ha permesso il rilascio di un attestato di partecipazione ufficiale alle detenute che hanno seguito il corso, contribuendo ulteriormente al loro reinserimento sociale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi